Linea Monviso Erborinati

Muschio Vaccino del Monviso  

Figlio delle valli alpine Piemontesi, il Muschio del Monviso è un erborinato di latte vaccino, crudo, con pasta morbida. Presenta una crosta rugosa dal colore avorio ed una pasta chiara pezzata, a tratti, dal tipico colore bluastro delle erborinature. Stagionato su assi di legno all’interno di fresche cantine sprigiona, con il passare del tempo, un sapore intenso e sapido a tratti lievemente piccante.

IMBALLO
1 FORMA IN CARTONE
INGREDIENTI
LATTE CRUDO DI VACCA, SALE, CAGLIO
STAGIONATURA
1-2 MESI
PESO MEDIO
3 KG
DA CONSERVERSI A
IN FRIGO DA 0°C A +4°C

Muschio Caprino del Monviso  

Formaggio erborinato di latte caprino, crudo, con pasta morbida caratterizzato da una crosta rugosa e dal profumo avvolgente. Lavorato con cura, presenta una pasta paglierina solcata dalle nobili erborinature moderatamente diffuse che sprigionano un sapore deciso, intenso, con marcate note ircine e note di piccantezza.

IMBALLO
1 FORMA IN CARTONE
INGREDIENTI
LATTE CRUDO DI CAPRA, SALE, CAGLIO
STAGIONATURA
1-2 MESI
PESO MEDIO
3 KG
DA CONSERVERSI A
IN FRIGO DA 0°C A +4°C

Caseificio Francesco Rabbia s.n.c. utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze.
Continuando a navigare accetti l’utilizzo dei cookies, se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente.

Scopri l'informativa e come negare il consenso. Chiudi
Chiudi
x
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento